venerdì 24 gennaio 2014

Come mai a Roma ogni cantiere, anche il più banale, diventa Beirut anni Ottanta? Cosa sta succedendo qui alla Stazione Trastevere per esempio?


4 commenti:

  1. Succede molto semplicemente che con la crisi i box non li compra più nessuno, anche perchè a Roma si parcheggia gratis sui marciapiedi. I costruttori si comportano come se stessero costruendo 2 villette nell'agro romano. Semplicemente si fermano e ci lasciano con i cantieri gli scheletri e i crateri nel centro di Roma per anni. Roma ormai è piena di cantieri fantasma che probabilemte reseranno deserti per sempre. Fino a quando non si chiuderà tutto (con i soldi pubblici)

    RispondiElimina
  2. Come in ogni paese civile dobbiamprendere che chi ha la concessione per la costruzione del pup fornisca una fideiussione da utilizzare per concludere i lavori nei tempi stabiliti qualora il concessionario non possa

    RispondiElimina
  3. Ieri presentazione nuovo pgtu.
    Dov'era propup mentre veniva riconfermata la sosta gratuita per i residenti sulle strisce blu fino alla "TERZA" auto per residenza !?!
    Questa è la miglior risposta alla tua domanda.

    RispondiElimina
  4. Ci passo tutti i giorni. Nelle ultime settimane ho visto di nuovo operai e mezzi di lavorazione. Sembra che i lavori siano ripartiti. Si sa qualcosa??

    RispondiElimina