mercoledì 9 ottobre 2013

L'unica cosa positiva del Museo della Shoah sono i due piani di parcheggio interrato...

Non siamo favorevoli alla costruzione del Museo della Shoah a Roma dal momento che lo stato italiano ha deciso di realizzarne uno, nazionale, a Ferrara. Un inutile, confondente e costoso doppione. Tuttavia in questi giorni viene lanciata la gara alla quale potrebbero seguire i cantieri.
Ora, visto che il Museo si trova in un'area importante e strategica e visto che tutta l'area, molto bella da ogni punto di vista, è maciullata dalla sosta selvaggia, perché non mettiamo le cose insieme e i posti resi disponibili nel parcheggio li togliamo almeno almeno dalla sosta selvaggia? Tipo partire dal malcostume di parcheggiare sugli sparitraffico\marciapiedi della Nomentana?

Nessun commento:

Posta un commento