giovedì 4 luglio 2013

Piazza Cavour un anno dopo. La situazione vergognosa della sosta attorno al grande parcheggio


Assurdo quello che si sta verificando ogni giorno a Piazza Cavour. Nonostante il bellissimo parcheggio e la bellissima piazza sovrastante, una minoranza di ignobili automobilisti si ostina a rovinare tutto questo contesto parcheggiando fuori posto. La cosa ancor più grave è che il disegno della piazza consente loro di farlo. All'imbocco di Piazza Cavour, lo vedete all'inizio del video, c'è un piccolo spartitraffico attorno al quale, come le metastasi di un cancro, sono parcheggiate una dozzina di auto una sopra all'altra. Uno schifo assurdo E poi doppia fila, strisce pedonali inutilizzabili, auto fuori posto dovunque a causa esclusivamente di un arredo urbano sballato. I taxi? Sono costretti a fare la fila in doppia fila perché i loro posti sono presi dalle maghine dei soliti cafoni. Così facendo si danno solo argomenti agli egoisti che continuano a ripetere che i parcheggi interrati non risolvono il problema della sosta selvaggia: sfido, se non si obbliga il concessionario a risistemare gli arredi urbani come si deve! Ma spesso, anzi sempre, è proprio il Comune, in particolare Vigili Urbani ma anche Ama e Vigili del Fuoco, a chiedere di non realizzare strade come sarebbe obbligatorio e di buon senso.

5 commenti:

  1. Denunciare il Municipio, il capo dei vigili urbani, la municipale , bisogna agire é una vergogna anche vicino casa mia c'é un parcheggio vuoto e auto dappertutto per non parlare poi dei garage dove i gestori fanno la fame e tutto questo per non pagare pochi spiccioli di sosta é pura illegalitá avallata dai cosiddetti nopup che dovrebbero vergognarsi a uscire di casa la mattina oppure semplicemente guardassi intorno. Pensate che nel mio VII Municipio c'é pure chi militando nei no pup anziché andare a lavorare al Comune é stato eletto. Vedete quale é lo scopo dei no pup: fare sporca politica.

    RispondiElimina
  2. prima di tutto quei sanpietrini (vanno bene per le aree pedonali non dove scorre il traffico) amplificano il rumore del traffico rendendo la piazza un inferno per i pedoni.
    poi a parte il giardino sovrastante il parcheggio tutto il resto è rimasto com'era. Marciapiedi che non sono mai stati rifatti e allargati da quando esistono (sono ancora gli originali)hanno le lastre di pietra tutte rotte tranne alcune ancora integre, che se e quando verranno rifatti i marciapiedi saranno portate in discarica invece di essere riutilizzate e valorizzate, essendo noi amministrati da cani; le vie intorno alla piazza sono in condizioni immonde e lo saranno ancora per molto a mio avviso; in questa città di intelligenza ce n' è poca purtroppo

    RispondiElimina
  3. http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-07-07/roma-dimette-capo-vigili-194620.shtml?uuid=Abro59BI


    magari ora cambierà qualcosa

    RispondiElimina
  4. Sì ma il problema non sono i vigili!

    (è chiaro che qualche multa in più in un quartiere devastato dalla sosta illegale come Prati non farebbe male)

    Con l'adeguato arredo urbano non ci sarebbero violazioni e i vigili potrebbero essere impiegati meglio altrove.

    RispondiElimina