lunedì 15 luglio 2013

Procedono i lavori a Largo Vercelli

250 posti auto di cui 90 a rotazione. Riusciranno questi posti a regalare a questa area, umiliata dalla sosta selvaggia, un po' di civiltà? Cosa altro ci vuole, di più di infrastrutture come queste, per eliminare  automobili dalla superficie e riqualificare l'arredo urbano?

giovedì 4 luglio 2013

Piazza Cavour un anno dopo. La situazione vergognosa della sosta attorno al grande parcheggio


Assurdo quello che si sta verificando ogni giorno a Piazza Cavour. Nonostante il bellissimo parcheggio e la bellissima piazza sovrastante, una minoranza di ignobili automobilisti si ostina a rovinare tutto questo contesto parcheggiando fuori posto. La cosa ancor più grave è che il disegno della piazza consente loro di farlo. All'imbocco di Piazza Cavour, lo vedete all'inizio del video, c'è un piccolo spartitraffico attorno al quale, come le metastasi di un cancro, sono parcheggiate una dozzina di auto una sopra all'altra. Uno schifo assurdo E poi doppia fila, strisce pedonali inutilizzabili, auto fuori posto dovunque a causa esclusivamente di un arredo urbano sballato. I taxi? Sono costretti a fare la fila in doppia fila perché i loro posti sono presi dalle maghine dei soliti cafoni. Così facendo si danno solo argomenti agli egoisti che continuano a ripetere che i parcheggi interrati non risolvono il problema della sosta selvaggia: sfido, se non si obbliga il concessionario a risistemare gli arredi urbani come si deve! Ma spesso, anzi sempre, è proprio il Comune, in particolare Vigili Urbani ma anche Ama e Vigili del Fuoco, a chiedere di non realizzare strade come sarebbe obbligatorio e di buon senso.