sabato 22 settembre 2012

Che cosa è il park(ing) day che si svolge oggi a Milano?

Che cosa è lo potete imparare qui. Ma in estrema sintesi si tratta di una manifestazione che si svolge in tutto il mondo (ovviamente non a Roma) e che punta a sensibilizzare i cittadini su un fatto che qui cerchiamo di spiegarvi da anni: le strade non sono decisamente il posto più adatto dove far parcheggi per auto. I parcheggi si possono fare dentro palazzi (autosilo), dentro buche (garage interrati), ma non di certo sulla superficie del nostro bellissimo mondo al posto di verde, parchi, marciapiedi, aree gioco, piste ciclabili o corsie preferenziali. Vi è chiaro il concetto?

4 commenti:

  1. ho capito, è la propaganda politica che utlizza i suoi strumenti per spiegarci quello che è giusto ! Scusa lo fanno tutti i giorni ...repubblica, il corriere e il messaggero a cosa servono ? per non parlare poi delle TV.

    RispondiElimina
  2. Sosta selvaggia, linea dura 

    «Al Fisco 200 segnalazioni»Verifiche fiscali contro le infrazioni. Più tutele a bici e disabili. Granelli: risultati significativi contro infrazioni più odiose

    sempre a milano sul corriere

    RispondiElimina
  3. Invece a roma si fa sempre il contrario di tutto, e pur di avere la macchina sotto casa hanno ridotto la corsia preferenziale della tiburtina in un enorme parcheggio all'aperto in mezzo la strada... Che vergogna...

    RispondiElimina
  4. Ma se l'avesse fatto Alemanno uno spot del genere, non l'avresti preso per il sedere per l'eternità? :)

    Iniziativa ottima quella di Milano. I dirigenti di ATM e del Comune si confermano eccellenti da una vita...Altra mentalità.

    RispondiElimina