venerdì 3 agosto 2012

Lo scempio di Via Fermi: strada massacrata di affissioni abusive per diffamare i costruttori del parcheggio





Ma cosa aspettano quelli della Cam Edilizia, ditta che ha in concessione la possibilità di realizzare il parcheggio di Via Enrico Fermi (a proposito: cosa diamine attendete a far partire questo cantiere, santiddio!!!???), a sporgere una bella querela contro i tipi dei Comitati No Pup locali che continua a diffamarli? Una solida querela per diffamazione con una cospicua richiesta danni e vediamo un po' questi conigli -che essendo abituati a vivere nell'illegalità, nel degrado e nel disordine hanno riempito tutto il quartiere di affissioni abusive- per quanto ancora avranno il coraggio di insultare, dileggiare, infangare. Allora Cam, ce la fai la grazia di far tacere questi prepotenti alfieri della sosta selvaggia?

PS. leggetevi il delirio sul caldo: spostare gli alberi (e ripiantarli dopo!) farebbe salire la temperatura di tot gradi centigradi. E invece centinaia di lamiere posteggiate dove non dovrebbero esserlo cosa fanno, frescura? Limortaccivostra e di quanto fate schifo!

38 commenti:

  1. Tonelli...la CAM ha ricominciato a foraggiarti? Com'è che mai e poi maiti degni di rispondere, in maniera pacata e non ignorante, ai dubbi e ai quesiti che la gente ti pone?Com'è che mai e poi mai ti degni di ammettere che molti PUP sono: non finiti dopo anni e anni (Via E.Rolli finiti e mai aperti, con giardino sovrastante in condizioni penose Via Blaserna, con cantieri abbandonati via Albalonga...)Nulla, di questo il buon Tonelli non parla, silenzio...l'importante è che s'inizi un altro PUP, senza controlli, garanzie (d'altronde a Roma tutto si svolge in maniera limpida e precisa, no?).

    RispondiElimina
  2. Voi vivete in un mondo di scorrettezza, la scorrettezza è il vostro brodo, vi fa stare bene e ci state a vostro agio. Per me non è lo stesso. Per me fare una scorrettezza significherebbe non dormirci la notte.
    Il giorno che prenderò dei soldi per fare questi encomiabili blog (spero che questo giorno arriverà presto) non lo farò in maniera subdola e ingannevole, lo farò -come tutte le cose che faccio- in maniera trasparente, dichiarandolo.

    So che per il vostro stile di vita questo è assurdo, ma io sono fatto così.

    Certo, potete non crederci. Come continuate a dire potete credere che io faccia pubblicità ingannevole a quella o a quell'altra ditta e che quello che dico non lo dica perché è la mia convinzione civica, ma perché ne ho un ritorno economico nascosto e subdolo. Ma se credete profondamente questo, se credete che in tutto il mondo tutte le persone debbano essere squallidamente eguali a voi e che non ci possa essere gente intellettualmente onesta, perché non lo dichiarate -come faccio sempre io- mettendo il vostro nome e cognome dandomi, eventualmente, modo di difendermi dalle diffamazioni.

    Questo non capisco.

    RispondiElimina
  3. Grazie Tonelli che ci illumini! Ti ho chiesto, decine di volte, perchè non dai la possibilità di un confronto con le idee dei NO PUP: se sei così fermamente convinto delle tue idee non dovrebbe esser difficile smontare quelle altrui...e, addirittura, far proseliti; ma così non è, non dai risposte, non ti confronti, offendi(quasi sempre gratuitamente). Che bel modo di esporre le proprie idee, eh?
    Per te ogni KM dovrebbe esserci un PUP, via tutti gli alberi(anche centenari), avanti col cemento, senza regole, senza controlli, senza prezzi calmierati, senza la garanzia della brevità dei lavori e senza che nessuno controlli che siano fatti a regola d'arte.
    E' chieder troppo???

    RispondiElimina
  4. A tonellli..te l'avevo gia' detto....a forza di andare con i rincoglioniti, ti rincoglionisci pure tu....eppure la zona conosci bene, hai anche amici in zona....ci sono due comitati...uno scrive stupidaggini e sono letteralmente tre comari e uno e' quello no pup, quello che non ti fa dormire la notte....non confonderi....pure quelli di 80 anni hanno capito la differenza....svegliati

    RispondiElimina
  5. Scusate l'ardire, ma se anche il cantiere della cam fosse in grado di far crollare, non dico tanto, ma almeno 4 o 5 palazzoni di via fermi, non sarebbe questa una ragione sufficiente per un cavalierato del lavoro da assegnare per direttissima agli ingegneri e agli operai responsabili?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non fai ridere per niente, anzi...sei un poveraccio!
      Maria Antonietta

      Elimina
  6. Dunque, nelle immagini pubblicate io vedo: articoli di giornali (scritti da gioralisti, presumo, quindi non dal Comitato no pup Fermi), due manifesti a nome Associazione Comitato di Quartiere Marconi (quindi, di nuovo, non il Comitato no pup Fermi) e una pagina strappata che riporta altri articoli di giornale...forse il comitato no pup Fermi dovrebbe chiedersi perchè te le prendi con loro affibbiandogli azioni e informazioni che non li riguardano. Questo articolo è diffamante nei loro confronti in quanto contiene informazioni false, dette solo dal blogger e mai da coloro che con così tanta rabbia chiama inspiegabilmente in causa. Ci vorrebbe una tutela legale verso articoli che accusano "tizio" di cose dette e fatte da "caio".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bell'osservazione....tanto sa bene che e' meglio non toccare il comitato no pup fermi...sono troppo bravi....la cam sta ancora a piagne'

      Elimina
  7. tohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
    https://fbcdn-sphotos-e-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc7/578802_369526823119987_89536856_n.jpg

    RispondiElimina
  8. a tonello...studia che fai solo figuracce...per via fermi ti do un bel 4 e la prossima torna preparato sennò convoco i tuoi!

    RispondiElimina
  9. Comitato no-pup dei miei stivali. Burattini di un carrozziere.
    Fermi è con ogni probabilità una delle "strade" piu' rappresentative di Roma. Cioè proprio una bella merda. Io sta città di merda l'ho lasciata a malincuore allora. Adesso me ne guardo invece dal tornarci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...meno male...meno gente come te c'è in giro...meglio è....

      Elimina
    2. Chissà. Forse un giorno ti accorgerai della merda in cui vivi. Capisco che c'è la crisi ma con 60 euro con ryan-air puoi passare un week-end in una CITTA'.
      Prova ad attraversare un qualsiasi punto di via E.Fermi in carrozzina. Hai mai provato. Io si.

      Elimina
    3. non ti preoccupare per me, preoccupati per le boiate che dici......il Pup taumaturgico, panacea di tutti i guai "merdosi" di Via Fermi....
      Via Fermi va migliorata, ma sicuramente non con un parcheggio interrato di 400 mt, che toglierebbe tutti gli splendidi alberi che ci sono e lascerebbe solo desolazione e polvere (tipo Piazza San Silvestro)...pensate prima di aprire bocca...lo dico per voi, fareste più bella figura.....

      E solo per la cronaca...ho firato sicuramente più di te, lo faccio per lavoro da anni quindi...taci

      Elimina
    4. E. Fermi oggi è uno sfasciacarrozze. Taci tu. Avrai pure girato, Io sono otto anni che vivo all'estero e per lavoro ho vissuto in quasi tutte le capitali europee. Un posto come lo schifo E.Fermi non l'ho visto da nessuna parte. Certo se poi hai "girato" bendato oppure stavi a nuova deli o a torvajanica allora alzo le mani.
      PS a Piazza San. Silvestro non c'è nessun pup coglione

      Elimina
    5. senti, coglione lo sei tu che non sai neanche leggere, non mi sembra di aver detto che a Piazza San Silvestro c'è un Pup, ma ho detto che c'è desolazione e polvere,puoi negare l'evidenza? Se non sai capire ciò che leggi ( è italiano) stai zitto ed almeno evita di ribattere, demente. E comunque New Delhi non è male come credi, ma vabbè, tu che puoi capire....

      Elimina
    6. E allora dimmi coglione quali capitali Europee hai visitato in cui hai trovato un merdaio come E.Fermi?
      Guarda che con me caschi male, Perché anche a delhi ci sono stato un mese per lavoro. Dai Gulliver dicci dove sei stato. Metti qui il link da google map qui subito.

      Elimina
    7. Allora lo capisci l'italiano...beh meno male, sai ci sono stata anch'io idiota, non un mese, ma 15 giorni, penso di averla vista bene anch'io o no?Ma vabbè tu sei meglio. Casco male per cosa? Hai girato più tu? Wow allora sei un figo, ma ti senti come parli, sei solo un pagliaccio . Non abiti più a via Fermi? E allora fai un favore all'umanità rimani dove sei ed evita di rompere i marroni.Ma lo sai cosa credo che sei un tizietto di zona che si sta riempiendo la bocca di blà blà blà," tanto per " ormai mi hai annoiato! Buona giornata!
      Ah cmq coglione mi chiamo Maria Luisa, va bene uguale?

      Elimina
  10. Per quanto si possa criticare Piazza San Silvestro e sicuramente meglio di prima: uno squallido deposito di autobus nel cuore di Roma.

    RispondiElimina
  11. strano, non piace nè ai residenti nè ai commercianti, però piace a te....interessante.

    RispondiElimina
  12. de gustibus ... s. silvestro potrà piacere o meno com'è ora (personalmente avrei lasciato le pensiline anche senza autobus, in attesa di poter fare un intervento come si deve).
    il problema è che la situazione attuale, che non piace a nessuno, è costata alla collettività quasi 4 milioni di euro (un milione solo per gli arredi di portoghesi).
    come si fanno a spendere 4 milioni su un progetto minimale redatto dagli uffici comunali e poi rimaneggiato in fretta e furia dall'archistar di turno?
    anche qui, come per i pup, il principio era corretto, ma purtroppo l'attuazione è stata fatta in stile prettamente romano.
    del pasticcio s. silvestro la città deve ringraziare l'assessore gasperini e le sue manie represse di capomastro.

    RispondiElimina
  13. E. Fermi e Vialke Marconi allo stato attuale SONO CAOS ALLO STATO PURo!

    Ma se a chi ci abita va bene così...allora vuol davvero dire che a roma non c'è più speranza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In nessuna capitale europea c'è uno sfasciacarrozze in mezzo alla strada come a E.Fermi. NESSUNA. E c'è ancora gente (coglioni e/o ignoranti) che ci dice che Roma è diversa che loro hanno girato (torvajanica e morlupo) e che tutto va bene cosi'. Sto aspettando un link da google street-view da una qualsiasi altra capitale con una situazione alla E.Fermi.
      L'ultima volta che sono venuto a Roma a trovare mia nonna ho pensato di portarla verso il lungo Tevere spingendola sulla carrozzina: E' impossibile deambulare normalmente in Zona Marconi e attraversare via E.Fermi è fantascienza. Questa gente piccola si erge a paladini degli alberi. Bene io mi ergo a paladino dei diritti umani, del decoro urbano, del diritto di portare mia nonna in sedia a rotelle o mio figlio in carrozzina a passeggio nel quartiere in cui vivo, il diritto di permettere a mio figlio di uscire di casa ed avere lo spazio per giocare senza doverlo caricare in macchina per portarlo a giocare in un posto sicuro. Ancora piu' rabbia fanno questi Egoisti, millantatori quando usano gli alberi per difendere la possibilità di lasciare le loro macchinette del cazzo gratuitamente accatastate su spartitraffico e marciapiedi.
      Non posso credere che questa gente abbia passato un paio di settimane in una altra capitale europea senza aprire gli occhi e rendersi conto del merdaio in cui hanno fino ad ora vissuto e che con la loro rumorosa ignoranza costringono la comunità tutta a vivere. I tempi per fortuna cambiano. Roma è rimasta l'UNICA capitale in queste condizioni e con questa mentalità. Questo vuol dire che solo questione di tempo perché il cambiamento arrivi anche qui. E invece di raccontare balle e tirare a campare dovreste strillare perché la piazza venga riqualificata e per avere condizioni vantaggiose nell'affitto o acquisto di posti auto. Invece prima o poi anche a roma alla fine le cose cambiano. Per cui tra qualche anno vi troverete con un pugno di mosche, per il semplice fatto combattuto la battaglia sbagliata (NO PUP e basta, invece di pretendere forti sconti per i residenti) tutto questo tra l'altro in una delle zona di Roma meglio collegate. Fate ridere, schifo ma in realtà anche tristezza. Svegliate che vi sta arrivando uno di quei cetrioli

      Elimina
    2. Quanto sei comico....tu quando vieni a trovare nonna la spingi sulla sua sedia a rotelle,o tuo figlio sulla carrozzina, ma non puoi passare....mi sembra di vederti...che grande pena, ma dove l'hai letto sul libro "cuore" ? Se chi non vuole i parcheggi secondo te si nasconde dietro agli alberi voi che parlate solo di sedie a rotelle e carrozzine? Se vuoi parlare seriamente, ci sono....ma seriamente però e senza offese gratuite alla "Tonelli"..

      Elimina
    3. Sei riuscito a non portare neanche UNA argomentazione nel tuo ultimo intervento.
      resto in attesa. Mettimi qui con google street view il link di una qalsiasi strada di una qualsiasi capitale eruope ridotta come E.Fermi. Poi la prendiamo da li. Attendo. Portami i fatti non il tuo vuoto blabla. Rispondi nel merito

      Elimina
    4. poi, siccome mio figlio ha un anno di vita, mi sembra normale che giri in carrozzina. Perchè il tuo ad un anno di età già guidava la macchina e parcheggiava a cazzo come te sullo spartitraffico o sulle strisce? comunque attendo il link

      Elimina
    5. non ho ancora figli mi dispiace, ma quando li avrò sicuramente saranno sicuramente mooolto più avanti di te...... e comunque io non parcheggio a cazzo perchè ho solo uno scooter e lo metto in garage quindi taci ed evita di dire stupidate....Comunque di certo non perdo tempo a postarti link, ma ti dico una cosa, se hai veramente girato il mondooooooo le avrai viste, e se non le a viste allora giri con il bastone bianco ed il cane guida....
      e per la cronaca sono sempre quella di prima, Maria Luisa di anni 26 abitante in zona. La riqualificazione di Via Fermi non si fa facendo un parcheggio...e con questo chiudo, le persone ottuse sinceramente mi annoiano....salutami la nonna ed il piccolino, senza rancore e buone vacanze all'estero :D

      Elimina
    6. attendo UN esempio. difficile eh?

      Elimina
  14. ...non è un caso che a Roma lo scempio irrimediabile dei cartelloni pubblicitari che hanno devastato l'intera città...sia passato sotto gli occhi di tutti senza aver provocato un sommovimento popolare se non la reazione di qualche "eroe" (che evidentemente non aveva il prosciuttoi davanti agli occhi)e dei valorosi comitati e gruppi spontanei che sono nati per combattere questo incredibile fenomeno impensabile in qualunque altro luogo "civile"...
    STAMO A ROMA,AHO'! POVERA CITTA'...

    RispondiElimina
  15. Aoh, fateve una telefonata! Tanto c'è uno che ha ragione e uno che ha torto marcio. Ahimé.

    RispondiElimina
  16. Proposta per far contento Tonelli e No Pup Fermi.

    Un largo square centrale al centro della carreggiata che inglobi gli alberi e nello stesso tempo con posti macchina a spina "enbeded" delimitati da ampie alzate in travertino.
    Nessuno potrebbe più parcheggiare selvaggiamente addosso agli alberi e rimarrebbero dei posti auto ordinati e regolari (è chiaro, meno di prima). E il pup? si potrebbe ammpiare quello della città del gusto (che spesso è semivuoto) o ricavarlo nei dintorni, senza il sacrificio di preziose alberature.

    RispondiElimina
  17. Proposta per far contento Tonelli e No Pup Fermi.

    Un largo square centrale al centro della carreggiata che inglobi gli alberi e nello stesso tempo con posti macchina a spina "enbeded" delimitati da ampie alzate in travertino.
    Nessuno potrebbe più parcheggiare selvaggiamente addosso agli alberi e rimarrebbero dei posti auto ordinati e regolari (è chiaro, meno di prima). E il pup? si potrebbe ammpiare quello della città del gusto (che spesso è semivuoto) o ricavarlo nei dintorni, senza il sacrificio di preziose alberature.

    RispondiElimina
  18. A mio avviso così non fai contento nessuno, invece. Ne loro che di posti auto ne vogliono di più, non di meno, lo dimostra il criminale progetto di "riqualificazione" (loro chiamano "riqualificazione" la trasformazione un viale potenzialmente bellissimo in una puzzolente autorimessa all'aperto). Io invece considero non ammissibile che quello square, che ha potenzialità per diventare un bel parco lineare, debba avere macchine embedded. Marcus perché dovrebbe averne, di auto embedded? Mi devi rispondere: perché? Perché lorsignori non possono rinunziare alla quarta "maghina" a famiglia? Ma andiamo...

    RispondiElimina
  19. No aspetta fermo, quelle auto non sono dei residenti ma degli avventori dei locali...chissà magari vanno a mangiare da Celestina ai Parioli e parcheggiano in via Fermi, per questo alle 2 del mattino sono ancora li, la camminata per tornare è luuunga!

    RispondiElimina
  20. tonelli & friends, quando imparerete a confrontarvi e a NON RIMUOVERE i post sgraditi, tipo i miei 3 riguardo la situazione "orribile" del pup a L.re Arnaldo da Brescia...cosa che hai fatto già 3 volte e non solo qui, allora si potrà cercare un dialogo...ma a te piace solo chi ti osanna, vero?

    http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/08/06/foto/piazzale_flaminio_la_discarica_nel_cantiere-40464326/1/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E invece di incazzarti e inveire perchè finalmente partano i lavori vorresti che il cantiere chiuda per sempre? Maddai...ma che dialogo vorresti avere con chi vorrebbe lavori veloci, efficienti ed eseguiti a regola d'arte?

      Elimina
  21. Anonimoooo, ma dai te, io faccio partire i lavori sapendo cosa potrebbe(quasi smepre) accadere???
    Io voglio lavori veloci, efficienti e che le aree verdi sovrastanti siano ben curate...chi me lo garantisce visto tutti gli esempi vergognosi che ci sono in giro qui a Roma???
    Basta dire: li voglio fatti bene, me fido di voi amici costruttori e allora tutto accade??? Ma che dite, che dite??? Finchè (e non so quando accadrà) non ci saranno regole rispettate, controlli e multe per chi non le rispetta come si fa a darvi fiducia???

    RispondiElimina
  22. Anonimo, fatte un giro a via Blaserna, a via Roiti, a via Albalonga, poi facce fa 2 risate!

    RispondiElimina