giovedì 7 giugno 2012

Ecco il Pincio come piace a loro


Tutti contenti di aver salvato il Pincio dalle grinfie di un temibile parcheggio regolare che avrebbe permesso di togliere le auto dalle rampe del Valadier. La loro paura era che le stesse rampe sarebbero state umiliate da una entrata del parcheggio. Oggi quell'entrata ci sarà lo stesso, è già in progettazione e ci sono gli scavi, ma non porterà al parcheggio del Pincio bensì a quello di Villa Borghese. Soltanto che le rampe del Valadier continuano e continueranno a essere piene di auto in sosta. Uno spettacolo disgustoso e sono arrivati a parcheggiarsi anche addosso alle aiuole e sugli scogli e alla fine delle scorciatoie pedonali. Ma per questo non protesta nessuno, ne i comitati (quelli che hanno accettato la trasformazione da pedonale a strisce blu di Via del Babuino), ne Legambiente, ne i Verdi, ne Italia Nostra, ne Ripa di Meana. Andate tutti a vedere come è ridotto il Pincio, andate...

7 commenti:

  1. Sono passato al parcheggio di Villa Borghese l'altro giorno; e' pieno di posti liberi. Che serve un'altro parcheggio? Serve solo che si costringe, con le multe e con l'arredo urbano, a non sostare in modo incivile. Chiediamo troppo?

    RispondiElimina
  2. il problema dei PUP è la gestione/manutenzione dell'area di superficie che, come nel caso del PUP di viale Agosta municipio6, se abbandonata al proprio destino crea forti disagi ai cittadini.
    Voglio credere che per il Pincio verranno utilizzati i massimi livelli di attenzione ma con le amministrazioni che abbiamo (sia di dx che di sx) non si può stare tranquilli.

    RispondiElimina
  3. Tonelli, ma ci vuole tanto a capire che se non vuoi vedere auto devi applicare le norme contro la sosta selvaggia con multe? Ma ti sei chiesto come mai in città come New York o Londra, la gente non parcheggia in doppia fila nonostante il parcheggio costi oltre i 50 dollari al giorno?
    Ma hai mai letto uno straccio di ricerca scientifica (standard per gli urbanisti che studiano e non quelli che straparlano) che in modo compatto e univoco dice che all'aumento del numero di parcheggi l'effetto garantito è l'aumento di auto in circolazione?
    Certo che l'hai letta, solo che quando si ha per amico il responsabile della CAM, allora si manda il cervello in vacanza e si continua a spararla grossa.

    RispondiElimina
  4. Ne ho lette tante su quell'argomento. Compresa una ricerca, che riporta sempre un cretino che appare sui blog, che dice che Parigi ha gli stessi parcheggi di Roma. Peccato che assommi, come se fossero la stessa cosa, i posti interrati e quelli in superficie che rubano suolo pubblico.

    I parcheggi portano traffico? Una cagata galattica. Torno da un viaggio in Germania. Tutte le città tedesche hanno parcheggi interrati dovunque e soprattutto in centro. Questo crea traffico? Al contrario: questo crea pedonalizzazioni "selvagge". Tutti i centri storici sono senza auto, pedonali. Le auto sono solo sottoterra. Idem a Londra, Parigi, Madrid: se i parcheggi interrati portassero traffico queste città sarebbero morte visto che hanno un parcheggio interrato sotto ogni strada e piazza. Si tratta di una stronzata galattica: i parcheggi interrati, se accompagnati da un corretto arredo urbano, tolgono le auto dalla superficie e lasciano spazio ai pedoni, ai flussi di traffico, che così non si congestionano, alle bici ed ai mezzi pubblici. Lo capirebbe pure un bambino, basta non essere in cattiva fede.

    Ma una curiosità: voi con le vostre automobiline, ci scopate pure???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La conclusione che "i parcheggi portano traffico" è come "la terra gira intorno al sole" o "la legge di gravità", sono fatti ormai pacifici. Se hai statistiche sui parcheggi interrati, mostrale, invece di vaneggiare su Parigi e altre città. Finora l'unico dato sicuro è che a Roma ci sono più parcheggi, e questi vanno ridotti, non aumentati.

      PS: Curati la sindrome di Tourette. Sta peggiorando.

      Elimina
    2. I parcheggi non devono essere aumentati. I parcheggi devono essere sostituiti. Eliminare i parcheggi superficiali ed incrementare i parcheggi sotterranei.

      Elimina
  5. Stiamo cercando di spiegarglielo da anni, ma cosa vuoi vogliono posteggiare a gratis le tre-maghine-a-famiglia che c'hanno!

    RispondiElimina