martedì 29 novembre 2011

Speranza Tiburtina




Sotto la stazione Tiburtina, inaugurata ieri, ci sono ampi parcheggi interrati. La nostra speranza? Che verrà impedita la sosta a raso, che se ci dovesse essere sosta a raso sia tariffata, che verrà impedito il violento kiss&ride ("aho, un attimo sta a arivà mi zio lo faccio salì e me sposto") che rende un posto del quarto mondo la Stazione Termini. Speriamo.

9 commenti:

  1. Quelli di Aeroporti di Roma l'hanno capito e ogni giorno i parcheggi del kiss&ride nel multipiano A di Fiumicino si riempiono sempre di più...Vediamo se Grandi Stazioni S.p.A. / Metropark / RFI lo capiscono. Il problema è che molte strade lì intorno sono del Comune di Roma...

    RispondiElimina
  2. Curiosità: da dove si entra al parcheggio di Tiburtina?

    RispondiElimina
  3. Ci sono dei problemi di natura logistica:
    1) la stazione Tiburtina, cioè quella che sarà la più grande stazione italiana, non è segnalata praticamente da nessun cartello in tutta Roma. Forse da qualcuno sulla tangenziale, ma sono molti di meno rispetto a quelli che dicono "San Giovanni" per esempio.
    2) dato che la stazione non è segnalata, figuriamoci il parcheggio. Zeru cartelli.
    3) la zingaropoli esterna è esattamente come prima. Gli stracciaroli sono tutti lì ai capolinea degli autobus. Il passaggio sotto la tangenziale continua a essere buio, bagnato, scomodo e pericoloso.
    4) oggi ci sono stato e la mega-galleria superiore era chiusa. E allora che cosa hanno inaugurato ieri?

    RispondiElimina
  4. Il problema è che in tutta roma la segnaletica stradale fa pena...

    RispondiElimina
  5. Confermo, All'aeroporto FCO è stato fatto proprio un buon lavoro. Sembra finalemnte di essere in un qualsiasi aeroporto europeo.

    Fabrizio

    RispondiElimina
  6. E stanno studiando qualcosa di simile anche alle partenze...

    RispondiElimina
  7. Fabrizio Vienna2 dicembre 2011 23:43

    Che poi dico ma chi glielo fa fare:
    1) a spendere un sacco di soldi in bombolette
    2) a rischiare di farsi beccare e sporcarsi la fedina penale. Sono ragazzi di solito molto giovani che si fottono il futuro, perchè di questo si tratta. Per quanto piccola, una condanna penale ti fotte un sacco di possibilità di trovare un lavoro per il resto della tua vita, a maggior ragione nella pubblica amministrazione.

    Quindi secondo me da una parte si deve essere integerrimi e applicare la legge alla lettera ed anzi nel modo piu' severo possibile, dall'altro bisogna che si pubblicizzi e si comunichi cosa comporta una condanna penale. soprattutto se sei un povero disgraziato come immagino siano molti di questi.

    RispondiElimina
  8. Ovviamente il commento sopra non é relativo a questo post ma era per un altro. Sorry
    Fab

    RispondiElimina
  9. Non so se avete notato come hanno scritto l'orario sul cartello.

    RispondiElimina