venerdì 11 novembre 2011

Milano, Piazza Meda



fotografia di Giuseppe Albera - www.architetturami.com

Anche a Piazza Meda ci sono state proteste, ci sono state lentezze, anche a Piazza Meda, come si vede dalla foto, c'erano i reperti (anche se non c'era il quarto fiume di Milano), anche su Piazza Meda si è fatta polemica. C'è da dire però che un tempo Piazza Meda era un posto brutto ed oggi è un posto bello dove sorgono hotel di lusso, ristoranti, bar e negozi di moda.
Semplicemente per il fatto che si sono tolte le auto e le si sono messe sottoterra.

5 commenti:

  1. E non solo. Da quello che si vede in foto, è stata anche fatta la civilissima scelta di non far sostare neanche un'auto a raso, cosa che contribuisce non poco all'aspetto europeo della piazza (oltre che a migliorare il traffico).

    Troppo spesso a Roma la costruzione di un pup prevede che un certo numero di auto possa comunque rimanere in superficie, rendendo mutilata la riqualificazione.

    RispondiElimina
  2. Costruissero una metropolitana degna di questo nome a Roma invece di costruire pup che incentivano l'uso del mezzo privato

    RispondiElimina
  3. Fabrizio Vienna11 novembre 2011 20:19

    Non è il parcheggio che incentiva all'uso privato dell'auto, ma è il parcheggio GRATUITO che lo incentiva.

    Fab Vienna

    RispondiElimina
  4. Che poi a Milano è pure vero che ci sono i fiumi sotterranei (interrati): I Navigli :-) Però sanno esattamente dove passano!
    A piazza Meda il PUP ha un problema enorme però: i motorini parcheggiati sui marciapiedi. I pedoni riescono a passare a malapena. Per il resto il PUP in se per sé è ottimo, come quello che si trova sulla piazza del museo del 900.

    Bravo Fabrizio!

    RispondiElimina
  5. Cari amici, stiamo parlando di una citta', e non sapete quanto ingoio amaro a dirlo, che è molto piu' avanti di noi...( Confrontare i due attuali Sindaci per capire di cosa parlo).

    RispondiElimina