venerdì 25 novembre 2011

E' la stessa cosa: una battaglia in difesa del suolo pubblico

Pro Pup Roma partecipa con enorme trasporto alla giornata che tutti i blog romani, per una volta e finalmente coalizzati, dedicato allo scandalo cartelloni, alla mafia cartellonara, alla trasfigurazione della nostra città.

Oggi tutti i blog, tutti insieme, pubblicano articoli dedicati ad uno dei temi più caldi dell'ignobile malgoverno di Giovanni Alemanno (che si innesta sui malgoverni dei predecessori, beninteso): il via libera che la Giunta ha dato alla mafia dei cartelloni. Si tratta di qualcosa molto in tema con l'argomento di questo blog.

Abusivismo, prepotenza, occupazione indebita del suolo pubblico, trasformazione della città in qualcosa di brutto, inquinamento visivo. Sono tutti temi che la battaglia contro la sosta selvaggia e quella contro i cartelloni selvaggi hanno in condivisione. Anzi, ci avventuriamo a dire che si tratta davvero della stessa battaglia. E allora combattiamola!

1 commento:

  1. ALEMANNO E BORDONI, CO STI CARTELLONI, CI AVETE ROTTO LI COJONI.

    RispondiElimina