lunedì 20 giugno 2011

E pensate che gli imbecilli di abitanti di Viale Leonardo da Vinci non volevano il parking

Automobili parcheggiate ovunque. Ci mancano soltanto quelle piazzate sopra i rami degli alberi. Marciapiedi inagibili. Passaggi pedonali violati. Percorsi tattili per i non vedenti stuprati. Un viale meraviglioso, nell'XI Municipio, che potrebbe essere un gioiello di questo quadrante di città, è ridotto invece a scandaloso parking a cielo aperto.
Togliere immediatamente tutte le auto e ficcarle sottoterra, a caro prezzo. E chi non può permettersi il caro prezzo, finalmente, si decida a vendere, che a tre metri c'è il metro' e quando proprio scappa, si chiama un taxi.
C'è da vergognarsi ad aver ridotto così una città, è l'unico caso al mondo: inguardabile.
Ah, ovviamente per i residenti e i furbetti del quartierino, il vero problema di questa strada è il parking regolare (ohibo') in costruzione nel sottosuolo. Tutto il resto può e deve restare così. Leggete le scritte sui manifesti: "ridateci il nostro viale" (sì, perché volemo continuà a parcheggià sulle radici degli alberi); "ridateci il nostro quartiere" (che c'avemo da parcheggià sulle strisce e su li marciapiedi). Ancora una volta, VERGOGNATEVI DI VIVER COME ZINGARI IN UN CAMPO ROM.

ps. e non parliamo dei cartelloni abusivi: Presidente Catarci dove sei???

14 commenti:

  1. Le proteste sono vergognose, prima parcheggiavano tutti in divieto su uno sterrato in mezzo agli alberi. Il viale sarà un vero viale solo dopo la riqualificazione.

    Almeno a Catarci va dato atto che sta facendo molto per l'arredo urbano del suo municipio, come dimostrano Via Giustiniano Imperatore e alcune strade ben riqualificate alla Garbatella. Ma bisogna andare avanti!

    RispondiElimina
  2. allora perchè non fare anche a Viale Leonardo da Vinci quello fatto a Viale Giustiniano Imperatore? Non ci si guadagna abbastanza?

    Siamo seri, se si vuole riqualificare il quartiere si fanno lavori come su Viale G. Imperatore, senza togliere gli alberi ed organizzando bene il parcheggio, ma qui ci si vuole " mangiare sopra" e se non lo avete capito, o siete dementi o amici dei costruttori ...
    Ormai non incantate più nessuno, non avete altri argomenti .....

    Marta L.

    RispondiElimina
  3. Vivete solo per la gioia di poter fare quello che vi pare con le vostre maghine , senza rispetto per i pedoni, i più deboli, gli handicappati, i bambini, parcheggiando i vostri bidoni dove vi pare e piace. Roma è ridotta in un grande parcheggio abusivo devastato da cartelloni abusivi , grazie a personaggi ignobili come voi!!

    RispondiElimina
  4. voi di questi blog pseudocivici non potete assolutamente permettervi di offendere chi non la pensa come voi.
    vi chiuderei tutti

    RispondiElimina
  5. x Anonimo delle 01:07...ignobile ci chiami tua madre, incivile che non sei altro. Siete capaci solo di offendere perchè non avete nessun altro argomento, ormai siete diventati obsoleti...se fossi tu il pedone, ti giuro non avrei rispetto e mi piacerebbe schiacciarti come una blatta (in effetti forse è anche troppo bello chiamarti così)...ma.....mi metterei al tuo stesso livello e sinceramente non ne vale proprio la pena....

    Marta L.

    RispondiElimina
  6. Mi pare di capire, ma sicuramente mi sbaglio, che Marta preferisce le maghine in mezzo alla strada SULLA superficie piuttosto che una strada priva di sosta, pulita e pedonale e le auto SOTTO la superficie. Ho capito male, giusto?

    RispondiElimina
  7. Tonelli, lei ovviamente non ha capito nulla ....a me dà fastidio la vostra arroganza ed il vostro modo di porvi nei confronti delle persone che non la pensano come voi....Io non giro in suv, non parcheggio in mezzo alla strada e non mi devono costruire un Pup sotto casa. Ma se mi mettessi nei panni delle persone dove devono fare questi lavori, forse qualche perplessità ce l'avrei e qualsiasi cosa decidessi (pro o contro il Pup), sicuramente rispetterei il pensiero delle altre persone...tutto qui, è questione di rispetto non di ideologia!


    Marta L.

    RispondiElimina
  8. ma tonelli fa sempre così, lui sa fare solo in questo modo, per questo lo cacciano da qualunque posto

    RispondiElimina
  9. Io ricordo abbastanza bene la cosiddetta oasi verde di Viale Leonardo da Vinci ed a memoria, come il video dimostra, non era propriamente la bellezza che si vuole far credere. Il problema del parcheggio c'è eccome!
    Un comitato avverso a questo PUP dovrebbe richiedere giustamente più garanzie e modifiche ad un piano che in linea generale per me resta validissimo. Chiedere garanzie economiche maggiori (il capitale sociale del costruttore insieme all'assicurazione è bassa) e chiedere che si salvino gli alberi magari scendendo + in profondità sono cose sensate così come eventualmente chiedere + trasparenza sui costi reali addebitati alla collettività. Sbagliatissimo invece chiedere l'annullamento del PUP per diverse ragioni.
    1) se si continua a pensare ai propri interessi a discapito di quelli della collettività questo paese resterà sempre al palo.
    2) non c'è opera pubblica che non richiede sacrifici, anche la costruzione della metro da fastidio ma poi il beneficio è per tutti.
    3) la disponibilità di parcheggi e box non può che far valutare maggiormente il prezzo delle abitazioni limitrofe, autolesionista quindi chiedere l'annullamento!
    4) Pensare di ripristinare il viale per ricominciare a parcheggiare ovunque in piena trasgressione del codice della strada è degno di persona incivile se non peggio.

    Nel resto d'Europa i parcheggi sono sempre + interrati lasciando la strada ai pedoni, 2 sono le cose quindi, o siamo fessi noi o sono fessi gli altri. Ai posteri l'ardua sentenza.

    RispondiElimina
  10. non fatevi provocare....piuttosto non leggetelo . Mi sembra ovvio che ci siano dei politici dietro...non dategli soddisfazione e non votate i suoi amici ! Vedete che il blog si chiuderà da solo ! Anzi a guardar bene non sa neanche più scrivere (in tutti i suoi blog ) !

    RispondiElimina
  11. Qualcuno potrebbe spiegare a Tonelli che "maghine" lo dice solo lui? E' così ridicolo...sei là a seguire o cercare di seguire il filo del discorso e ti trovi questi orrori grammaticali che fanno pena e compassione. Ma per favore...

    RispondiElimina
  12. i blog di Tonelli stanno perdendo tutti di credibilità, la maschera è caduto, nascondono soltanto un progetto politico, lui vuole arrivare in comune, ha preso la sveglia alle scorse elezioni, dalla redazione dov'era l'hanno cacciato e ci prova così.
    Tonelli, trovati un'occupazione vera e non rompere le palle

    RispondiElimina
  13. progetto politico ? a leggere questo articolo potrebbe essere http://roma.repubblica.it/cronaca/2011/07/08/news/il_comune_autorizza_15_nuovi_parcheggi-18822713/

    ormai si costruiscono pup senza chiedere niente neanche ai municipi ....

    RispondiElimina
  14. Ottima notizia, dovrebbe esserci un pup ogni 100 metri sul lungotevere così si potrebbe chiudere la ztl h24.

    RispondiElimina