mercoledì 18 maggio 2011

E cosa si aspetta a realizzare parking -come previsto- sotto tutto Viale Parioli che è oggi il luogo più brutto del mondo?




A piazza Santiago del Cile i lavori per il parcheggio interrato sono quasi terminati. Si tratterà di ben 110 box pertinenziali e credo (ma non ne ho ancora la certezza) 30 posti a rotazione.
La piazza è stata totalmente riqualificata con uno spartitraffico centrale molto curato. I marciapiedi sono ben fatti, con materiali di qualità e messi a norma. La sosta sulla piazza è stata ridisegnata e regolarizzata.
A me sembra una cosa ben fatta. E non ho sentito parlare nè di fiumi sotterranei, nè di palazzi crollati, nè di speculazione.
Filippo

1 commento:

  1. Ottimo lavoro su Santiago del Cile, mi piace.
    Quanto a Viale Parioli però andiamoci piano.. con un parcheggio lineare su quella via che ne sarà delle decine di platani?
    Perchè, al di là delle polemiche strumentali, far fuori per un PUP un'alberata di 50 anni può essere accettato in casi eccezionali (è capitato a Via Albalonga) ma NON può diventare una routine!!!!
    I parcheggi pertinenziali riducono i giri a vuoto per trovare posto e la congestione del traffico.
    Il verde pubblico è fondamentale per purificare l'aria che respiriamo.
    Pup e Verde pubblico lavorano quindi insieme per migliorare l'ambiente: l'intelligenza è proprio non metterli l'uno contro l'altro.

    RispondiElimina