venerdì 4 febbraio 2011

Vi ricordate quando parlammo del nuovissimo parking del Macro?


Vi ricordate questo articolo di qualche tempo fa? Dal II Municipio in questi giorni ci hanno anche risposto. Deviando l'argomento e buttandola, un po' come fanno i NO-PUP, sulla Municipale...




Gentile Signor Pro Pup Roma, in riferimento alla Sua e-mail relativa al Nuovo Parking del MACRO e alla sosta selvaggia intorno a Via Alessandria, questa Presidenza ha attivato i competenti Uffici del II Gruppo P.M..
Il personale di P.M. ha effettuato dei controlli elevando anche verbali di contravvenzione.
Purtroppo, tale intervento non può essere effettuato giornalmente in quanto come altri servizi anche il II Gruppo P.M. ha una pesante situazione di carenza di personale ed inoltre, a partire dalle ore 21, come tutti i gruppi ha a disposizione una sola pattuglia sul territorio che dalle ore 23, è a disposizione della Centrale Operativa del Comando del Corpo con mansioni predominati per la rilevazione di incidenti stradali.
Tuttavia, il Comandante del II Gruppo ha comunicato che farà il possibile per inviare una pattuglia dopo le ore 21,00 per reprimere le soste irregolari, ma che purtroppo non potrà avere carattere di continuità per quanto sopra descritto.
Inoltre, per quanto riguarda i parcheggi privati regolari, questo Municipio non ha poteri per obbligare i cittadini al parcheggio a pagamento che non si riferisca al parcheggio strisce blu.
Restando a disposizione per ulteriori segnalazioni e/o comunicazioni, invio cordiali saluti.

***

Gentili Amici del II Municipio,

il nostro sollecito di qualche settimana fa non era tanto volto a smuovere la Polizia Municipale -per carità, male non fa- poiché sappiamo, appunto, che non può trattarsi di attività stabili e strutturali come invece il territorio abbisogna. Il nostro stimolo verso l'amministrazione di codesto Municipio è di muoversi -come già altri municipi hanno fatto e stanno facendo- nella direzione di un ripensamento ed una riqualificazione degli arredi urbani, realizzando strade e marciapiedi che, per dimensioni e conformazione, rendano fisicamente impossibile la sosta in divieto. Così non sarà necessario sollecitare i Vigili Urbani, non sarà necessario comminare contravvenzioni e scomodare carriattrezzi: semplicemente le auto saranno impossibilitate dal fermarsi in curva, sulle strisce o in seconda fila per semplicissimi motivi fisici. E' questa la scelta che hanno fatto tutte le capitali occidentali e ci auguriamo, ora che i posti regolari sono stati costruiti, che sia questa la scelta anche nel Municipio che ha le potenzialità per essere il più "Europeo" della città. Grazie dell'attenzione.
-Pro Pup Roma


...E intanto il Macro sta la, come lo vedete nella foto in alto, dietro ad una coltre di auto parcheggiate sul marciapiede di Via Nizza. Tra Dicembre e Gennaio ha avuto oltre 40mila visitatori, che hanno saggiato questo scandalo...

5 commenti:

  1. Quali sono i municipi che stanno attualmente cambiando l'arredo urbano?

    Io non vedo lavori di questo tipo in giro per Roma. Purtroppo.

    Mi dite dove stanno intervenendo che vado a documentarmi?
    Grazie

    Giulio

    RispondiElimina
  2. Stasera e stamattina ci sono passato. Confermo tutto purtroppo...Sosta irregolare a go go.
    Persino sui marciapiedi accanto alle rampe e all'ingresso del macro, dove sono posizionati faretti per terra!

    Che schifo

    RispondiElimina
  3. Cosa aspettiamo ? Righiamogliele queste macchine, buchiamogli le gomme, facciamo di tutto per fargli capire che non possono parcheggiare in questa maniera indecorosa !

    RispondiElimina
  4. che animale questa qua sopra !
    Ci sono movimenti su via albalonga...

    RispondiElimina
  5. Via Nizza chiusa alle auto dava troppo fastidio...
    Hai visto che bella ora, coi parcheggi selvaggi sul marciapiede.

    W LE MAGHINE PURE DENTRO AL LETTO DE CASA!

    RispondiElimina