mercoledì 2 febbraio 2011

Che si fa sopra il megaparking di Via Giulia?












Chipperfield che vuole costruire tutto il lotto, anche in altezza. Diener che invece vuole trasformare tutto in una grande piazza-giardino che competa per dimensioni con Piazza Farnese e Piazza Navona. E ancora Portoghesi che, come te sbagli, vuol fare una ricostruzione in stile e Purini che punta sul razionalismo proponendo una versione 'distesa' della Torre Euroskay che sta edificando all'Eur. Poi c'è Rebecchini, forse con la soluzione più equilibrata, e Cordeschi che pensa ad un palazzo lineare la cui facciata diventi area espositiva in verticale. Verranno presentate oggi, all'Ara Pacis, le proposta per la riqualificazione di Largo Perosi\Via della Moretta, sopra il grande parcheggio interrato in costruzione.
Due auspici: che venga scelto il progetto più qualificante e che, contestualmente alle edificazioni, i quattrini che il Comune incamererà sia dal gestore del parcheggio sia da chi realizzerà lo sviluppo immobiliare in superficie siano spesi per ri-arredare tutta Via Giulia eliminando fi-si-ca-men-te la possibilità di sosta selvaggia su questa che è una delle più importanti strade del mondo, oggi trasformata in squallida autorimessa a cielo aperto che grida vendetta!

4 commenti:

  1. Io dico piazza!
    Affacciata tra il lungotevere e i vicoli, un po' come San Lorenzo in Lucina.

    E via le auto da tutta VIA GIULIA, e da almeno uno dei due marciapiedi della splendida VIA DEI BANCHI VECCHI, altrimenti ci stiamo prendendo in giro.
    Mettere paletti e parapedonali non è costoso, non servono i soldi delle concessioni in superficie.

    RispondiElimina
  2. ma purini il cognome lo ha scelto in base a quello che si fuma?

    RispondiElimina
  3. L'idea di Chipperfield è la migliore, quella di ricostituire l'asse spezzato di Via Giulia. Per la soluzione di Rebecchini è forse quella più convincente. Purini andrebbe sbattuto in gabbia per l'oscenità della proposta.

    RispondiElimina
  4. Il primo è secondo sono i più adatti

    RispondiElimina