lunedì 22 novembre 2010

Riportare la civiltà ad Ostiense? Ora si può...


Profittiamo di alcune notizie stampa apparse negli scorsi giorni riguardo al progettone di riqualificazione urbana degli Ex Mercati Generali per parlare ancora dei parcheggi che troveranno posto in questo compound. Parcheggi che, a nostro parere, dovranno essere di servizio alle tante attività commerciali e terziarie che troveranno sede negli Ex Mercati, ma che dovranno anche servire per il quartiere circostante.
In particolare questi 2000 posti auto -perché di questo stiamo parlando- siano utilizzati, è il nostro auspicio, a rendere prive di sosta tutte le strade del Gazometro Village, un quartiere delizioso dove già trovano sede multinazionali, studi creativi e spazi culturali. Si prenda la palla al balzo per realizzare un quartiere moderno tra Via del Porto Fluviale e Via del Gazometro. Ad oggi in quell'area non è neppure possibile attraversare civilmente una strada...

2 commenti:

  1. Vogliamo Ostiense pedonale e le macchine sottoterra!

    Forza!

    RispondiElimina
  2. Via ostiense pedonale? Ora non esageriamo... Dubito poi che le vie adiacenti saranno fatte a prova di sosta selvaggia. La speranza è l'ultima a morire comunque.

    RispondiElimina