mercoledì 3 novembre 2010

Esperimenti milanesi


Si sta creando un giro interessante per la sosta di scambio a Milano. Il nuovo Piano Regolatore della città consentirà la valorizzazione delle aree ferroviare. La spa Ferrovie dello Stato guadagnerà un sacchissimo di soldi ed è disposta a reinvestirli sulla città. Una parte per completare alcune ferrovie, un'altra per acquistare nuovo materiale rotabile e un'altra ancora, udite udite, per realizzare parcheggi di stambio a prezzi calmierati in tutte le stazioni circostanti la città.
Si parla di 50milioni di euro a disposizione. Per realizzare 90 parcheggi da 1000 posti ciascuno. Che eviteranno a 100mila auto di entrare in città.
A Milano tuttavia sanno bene che non basta solo i parcheggi di scambio, ma che bisogna realizzare anche parcheggi in centro per potere eliminare posti auto in superficie. E infatti lo stanno decisamente facendo.

Nessun commento:

Posta un commento