lunedì 25 ottobre 2010

Sfruttiamo gli ex Mercati

Pare che finalmente partano i lavori della Città dei Giovani, progetto ormai datato che nasconde poi alla fine uno sconfinato (e temiamo piuttosto banale) centro commerciale con palestre, ristoranti e cinema conficcato tra Testaccio, Ostiense e Garbatella. Un bell'affare per il Gruppo Lamaro (i fratelli Toti) che consigliamo di trasformare ancor più in un business profittevole procedendo come segue:

1. spingersi il più possibile a costruire parcheggi in quest'area, sia sotterranei che in silos.

2. proporre al municipio XI una grande riqualificazione delle strade circostanti gli ex mercati con il rifacimento totale dei marciapiedi e con l'eliminazione della sosta in superficie da tutto il distretto del Gazometro e da tutto il distretto di Via Nansen

3. effettuare delle tariffe agevolete per l'acquisto di box pertinenziali da parte delle famiglie residenti nell'arco di 500 mt dai parking realizzati


Questo potrebbe portare alla riqualificazione di aree adesso molto trasandate, ma che potenzialmente potrebbero diventare quartieri davvero appetibili trasformando tutta l'area nel primo quartiere davvero europeo, ovvero senza automobili in sosta ai lati dei marciapiedi, della città.

Nessun commento:

Posta un commento