giovedì 9 settembre 2010

Visto che ci sarà un parcheggio anche qui, allora perché...


Visto che ci sarà un parcheggio anche qui, allora perché il progetto di riqualificazione della adiacente Piazza Augusto imperatore non è stato completamente direzionato verso una pedonalizzazione della piazza? Cosa facciamo a fare un parking interrato se poi non pedonalizziamo completamente la piazza sovrastante? E' insensato e irrituale quanto meno.
Il progetto di riqualificazione di Piazza Augusto Imperatore prevedeva in un primo momento una totale pedonalizzazione della piazza, la seconda riscrittura esecutiva, tuttavia, reintroduceva su pressante richiesta dei soliti commercianti&residenti (pagherete caro, pagherete tutto, così imparerete cosa succede a comportarsi come zingari ed a trattare il proprio stesso quartiere come un campo rom, come una polverosa autorimessa abusiva) alcuni posti auto. Ora, stando per approvare la Giunta un progetto che comprende un sottopasso, una terrazza sul Tevere e -udite udite- un parcheggio interrato, non si capisce perché Piazza Augusto Imperatore debba essere sfregiata con dei posti auto: la si riqualifichi consentendo solo, esclusivamente, rigorosamente e tassativamente il passaggio delle auto, quelle bisognose di sosta le si direzioni verso il parking. E' così che funziona.

7 commenti:

  1. Cioè i residenti si sono opposti alla riqualificazione della piazza?!?

    RispondiElimina
  2. Un parcheggio interrato ben mimetizzato all'esterno, unito ad un pedonalizzazione della piazza sarebbe un progetto civile.
    Quanto al sottopasso è sacrosanto, ma faceva già parte del progetto originario e poi fu accantonato presumo per motivi economici.
    Se poi i commercianti e residenti hanno ottenuto di squalificare il progetto in base alle loro esigenze personali di sosta a raso... spero non sia vero!!

    RispondiElimina
  3. faccio notare che sulla piazza c'è la sede nazionale del partito comunista e che anche loro hanno fatto pressione affinché si conservassero i posti auto. Ai Diliberto e soci evidentemente piace parcheggiare la macchina sotto la sede...

    RispondiElimina
  4. Non tutti i residenti hanno 100 mila euro (o giù di lì) per comprarsi un box... Non mi sembra un concetto tanto difficile da capire!
    p.s. "Pagherete caro"??? "Pagherete tutto"???
    Ma chi cazzo sei, un fottuto nazista? ... O solo un ragazzino esaltato?

    Lorenzo

    RispondiElimina
  5. Non è neanche obbligatorio abitare in uno dei quartieri con il valore immobiliare più alto d'Europa...

    RispondiElimina
  6. Ma infatti nessuno obbliga i residenti di comprare box, per l'amor del cielo. Se non hanno denari per trovare un posteggio per la loro auto, sono liberissimi di venderla, non ci sono problemi.

    RispondiElimina
  7. E così è.
    La tutela della salute, l'istruzione sono diritti.... la macchina NO!!!

    RispondiElimina