giovedì 16 settembre 2010

Indovinate un po'...





Su su, uno sforzo. Dai che ce la fate. Difficile? Impossibile? Però bello il parcheggio eh? Ebbene siete al cospetto di immagini rubate dal non ancora aperto parcheggio del Macro. Autorimessa per cittadini, dipendenti del museo e visitatori dello stesso sotto il bello spazio di Via Nizza dedicato all'arte contemporanea.
Speriamo soltanto di capire, prima o poi, chi gestirà tutto questo ben di dio. Speriamo soltanto di sapere che l'apertura venga fissata non oltre l'opening del museo stesso (pare il 22 novembre).
E speriamo che tutti questi posti possano essere "recuperati" in superficie. Magari seguendo il nostro consiglio al II Municipio: rendere Via Alessandria un allettante boulevard di passeggio senza sosta a raso. Un sogno che farebbe scendere in strada a passeggiare tutto il rione, che farebbe la felicità dei commercianti. Che, insomma, farebbe felici tutti salvo quelli che ancora pensano che parcheggiare l'auto sia un diritto costituzionalmente riconosciuto dalla Repubblica e che come tale debba essere garantito a ufo...

3 commenti:

  1. Via Alessandria senza sosta a raso. Come la nuova via di Torre Argentina per intenderci. Sarebbe un sogno.

    RispondiElimina
  2. Bravo, come la nuova Via di Torre Argentina... Esattamente. Ma con marciapiedi mooooooooooooooolto più larghi.

    RispondiElimina
  3. ma le casse automatiche di che azienda sono??

    RispondiElimina