martedì 11 maggio 2010

Il parking nell'autoparco. Succede a Via Siria

La Torre dell'Angelo, attivo blog del IX Municipio, ci aggiorna sui lavori in corso di un particolare PUP, quello di Via Siria. Si tratta di un grosso progetto (attorno ai 300 posti) che prevede il restauro di uno storico autoparco comunale (giusto oltre il ponte di Piazza Zama) e la realizzazione di altri posti interrati. Pare, a leggere questo blog, che il cantiere proceda abbastanza alacremente e dunque speriamo che presto gli abitanti di queste disgraziate strade -per quanto riguarda la sosta- abbiano a disposizione più posti legali e meno posti abusivi. Il IX Municipio, capitanato dalla volitiva Susi Fantino, ha infatti negli ultimi anni proceduto alla realizzazione di molti allargamenti di marciapiedi e orecchie, ma non basta: occorre procedere in questo senso in tutto il territorio municipale in modo da rendere impossibile la sosta abusiva, pericolosa, deturpante.

Per quanto riguarda gli oneri concessori di questo parcheggio, verranno utilizzati per restaurare l'autoparco stesso. Un bel palazzo risalente al periodo tra le due guerre che verrà recuperato ad usi pubblici. Noi avremmo utilizzato i quasi due milioni ricavati, invece, per pedonalizzare completamente Piazza Zama lasciandole solo il traffico di transito e trasformando l'oscena sosta in giardini, parchi, palestre all'aperto (come quella, bellissima, della Pineta Sacchetti), servizi, magari un bell'asilo nido in legno. Togliendo auto e cartelloni abusivi.
Ci vuole poco a trasformare una delle piazze più brutte di Roma, in una delle più belle! Grazie ad un parcheggio.

4 commenti:

  1. Volitiva Susi Fantino? Ma se non ha fatto sanzionare, dal suo gruppo di Polizia Municipale, neanche una vettura sulle "sue" orecchie! Senza contare che le misure sono quasi tutte sballate...Si può allegramente parcheggiare "a ufo" accanto questi allargamenti sballati. Basti vedere via magna grecia. E' diventata lecito al 100% parcheggiarci. Prima lo faceva solo uno, poi due, poi tre...poi tutti.
    Senza contare che molti attraversamenti pedonali di queste orecchie non hanno neanche paletti para-pedonali a sufficienza per impedire la sosta alle auto.

    RispondiElimina
  2. Ma l'ATTIVO blog "La Torre dell'Angelo" non ci aggiorna del fatto che a oggi 08/08/2011 il bel palazzo risalente al periodo tra le due guerre è ancora nello stato di TERREMOTATO?
    Non ci aggiorna di quali uffici pubblici si tratta e di come le 3 famiglie che VIVONO nello storico palazzo dovranno convivere con i su citati uffici?

    RispondiElimina
  3. Per "anonimo" a quanto si sa il bel palazzo terremotato, se è ancora è così e perchè la nostra IX circoscrizione per il momento ha voluto sospendere i lavori

    RispondiElimina
  4. Carissimo anonimo del 6 novembre, "a quanto si sa" non è la nostra IX circoscrizione che ha sospeso i lavori, " a quanto si sa" è il campidoglio a non avere fondi, quello che non si sa è quando tutto verrà completato. Se magari sai questo .....

    RispondiElimina